MissSarinaMakeUp

MissSarinaMakeUp

domenica 23 marzo 2014

Tag : i primi della classe!

Ciao a tutte ragazze!
Riemergo dal letargo e dalla stanchezza che mi hanno assalita durante la passata settimana (quest'anno mi è scoppiata l'allergia con in allegato anche la febbre, tanto per non farci mancare niente..), per proporvi un simpaticissimo tag che ho avuto modo di leggere su più di un paio di blog negli ultimi giorni.
Se mi conoscete e seguite da un po', saprete di certo quanto questa tipologia di post mi piaccia moltissimo, soprattutto quando riguardano i "preferiti". E proprio in questo consiste il nostro "I primi della classe", di citare i nostri prodotti preferiti in base alle categorie elencate. Sono certa che potreste rispondere voi per me tante sono le volte in cui vi ho nominato e decantato i prodotti che tra poco vedrete però insomma.. Ho trovato questo tag troppo carino che quindi, malgrado io non sia stata taggata da nessuno e faccia tutto all alone, vi beccate anche la mia versione! I primi della classe presenta le seguenti regole :
- nominare la sua ideatrice, ossia Laura di Il mio Beauty
- rispondere ai quesiti proposti
- taggare altre 5 blogger
Siete pronte?
1) Il primo della classe tra i primer occhi
Urban Decay, Eyeshadow Primer Potion in Eden (recensione qui)
Scommetto che già tutte sapevate che avrei inserito lui come indiscusso "primo della classe" per questa categoria. Il primer UD è assolutamente il migliore mai provato sotto ogni punto di vista e la versione gialla, la Eden appunto, è quella che preferisco perchè non solo mantiene il mio trucco occhi intatto per tutto il giorno ma riesce inoltre a darmi uno sguardo subito riposato e fresco anche senza aver dormito 10 ore.
2) Il primo della classe tra i correttori
Kiko, Full Coverage Concealer in n° 03 (recensione qui)
Se parliamo di correttori per occhiaie, questo di Kiko è quello che compro e ricompro ad occhi chiusi. In inverno è fantastico, copre bene le mie occhiaie bluastre e non entra quasi per nulla nelle pieghette sotto l'occhio; in estate si rivela un po' cremosimo, quindi necessita di un filo di cipria traslucida per essere fissato al meglio, però resta il mio prediletto per combattere la mia "faccia da panda" mattutina.
3) Il primo della classe tra i fondotinta
M.A.C, Studio Fix Fluid in NW18 (recensione qui)
Per molte di voi sarà "l'apoteosi dei siliconi", per me è il migliore fondotinta liquido! E' perfetto : uniforma, mattifica, dura a lungo (è anche no-transfer) e dona un incarnato sano e luminoso. Fosse per me, e per i risultati che riesce a darmi, utilizzerei lui tutti i giorni ma per fare la brava cerco di alternarlo a un fondo più leggero e minerale, giusto per evitare di chiudere ancora di più i pori già sfigatelli della mia bisbeticissima pelle. A rigor di cronaca, vi devo però confessare che non mi ha mai creato sfoghi o simili anche se utilizzato per 4 giorni di fila.
4) Il primo della classe tra i blush
NeveCosmetics, In London Collection in London Mood (recensione qui)
In generale, adoro i blush minerali targati NeveCosmetics (recentemente sono andata in fissa per Delhi, presto ve lo mostrerò!) ma quello in assoluto che preferisco e che indosso di più è London Mood, un punto perfetto di rosa/corallo estremamente naturale che regala un aspetto fresco al viso e che mi aiuta oltremodo ad arginare i problemi di lucidità. Fantastico!
5) Il primo della classe tra i rossetti
M.A.C, Lipstick Satin in Captive (recensione qui)
Sicuramente anche lui sapevate sarebbe entrato a far parte di questo tag ma non ci posso fare nulla : è quello che indosso con più frequenza, che scelgo quando non so su che rossetto puntare, del quale mi fido per tenuta, confort e resa sulle labbra e che mi fa sentire bella e a mio agio.
Captive è diventato ormai uno stile di vita per me! Potete darmi torto?
6) Il primo della classe tra gli ombretti in crema
Chanel, Illusion d'Ombres in 82 Emerveillée (recensione qui)
Anche lui è stato un prodotto super-citato tra le pagine del mio blog. Da quando la mia mamma me lo ha regalato è uno degli ombretti in crema che indosso più spesso e trovo sempre perfetto, sia abbinato a colori delicati per un look da giorno molto luminoso che accostato a nuances più scure e shimmer per un look da sera dallo sguardo intenso e luccicoso. E poi stringere tra le mani una jaar in vetro targata Chanel ha sempre il suo fascino!
7) Il primo della classe tra gli ombretti mono
M.A.C, Eyeshadow refill in Satin Taupe (recensione qui) (dupes qui)
Afflitta come sono dalla "marroncinite acuta", pericolosissima malattia che vi fa andare in fissa per ogni santo ombretto dai toni marroni presente sulla faccia della Terra, Satin Taupe è stato probabilmente il mio ombretto prediletto per tutta la scorsa stagione estiva ed autunnale e solitamente, per quando ho poco tempo e voglio un look definito ma leggero e luminoso, è l'ombretto sul quale ripiego con fiducia (e tanto amore).
8) Il primo della classe tra le palette
Urban Decay, Naked 1 Palette
Sono già uscite la seconda e la terza versione ma ai miei occhi lei è la migliore. Sarà che "il primo amore non si scorda mai" ma la Naked 1, con tutti i suoi ombretti marroncini ma non "nudi", anzi ben visibili e d'impatto sulla palpebra, è ancora la palette che utilizzo quotidianamente e quella che porto sempre con me per i viaggi o le uscite fuori porta di un paio di giorni. Sono sempre sicura che con quei 12 colori potrò realizzare tutti i trucchi che desidero!
9) Il primo della classe tra i pennelli occhi
M.A.C, Angled Brow Brush n° 208 (recensione in arrivo!)
Farò eccezione e non nominerò l'altro pennello famosissimo del brand canadese, il 217, in quanto questo angolato 208 si è rivelato molto più versatile di quanto credessi quando lo ricevetti per il compleanno dello scorso anno. Si presta benissimo non solo per riempire le sopracciglia ma anche per applicare l'eyeliner (e lo fa in maniera divina!) o per definire con precisione la rima infracigliare.
Insomma, per me è il mio miglior pennello!
10) Il primo della classe tra i mascara
Ysl, Shocking in n°01 (recensione qui)
Sono una sporca traditrice, lo so.. Ho voltato le spalle al ricopratissimo Vamp! di Pupa per aprirmi completamente a questo fantastico mascara nero/nerissimo che mi assicura un effetto drammatico, da vere ciglia finte, e una durata eccellente (senza mai sgretolarsi sullo zigomo a fine giornata).
Costa un rene però il brand è raro che mi deluda.
11) Il primo della classe tra le ciprie trasparenti
NeveCosmetics, cipria traslucida Hollywood (recensione in arrivo!)
Devo ancora scriverne una recensione accurata ma da quando la sto utilizzando trovo che la Hollywood sia davvero una cipria fantastica. Sul viso è invisibile ed impalpabile, non lascia quell'effetto "cakey" che detesto e mi aiuta a rimanere opaca per quasi tutta la giornata. Fissa senza problemi qualsivoglia prodotto in crema e poi, beh.. E' 100% green! Cosa volere di più?
12) Il primo della classe tra i brand bio
Bionova Cosmesi
In passato, vi avevo parlato di una crema idratante viso di questo brand tutto italiano e certificato bio al 100% (ve ne lascio la recensione qui) e nel corso del tempo ho avuto modo di provare anche altri prodotti. Mi sono trovata bene con tutto ed ho sempre visto la mia pelle pulita e sana. Inoltre, è un brand facilmente reperibile in tutti i centri commerciali e che presenta prezzi assolutamente accessibili quindi finalmente prodotti buoni per la nostra pelle ma che non ci costringono a spendere molto o fare continui ordini online. Se volete saperne di più, resto a disposizione per scrivere un articolo interamente dedicato a Bionova.
13) Il primo della classe tra i brand low-cost
Essence
E' praticamente il brand che ci offre la possibilità di acquistare "il mondo" spendendo pochissimo e portando a casa (quasi) sempre prodotti di buona qualità. Tendenzialmente, mi sono trovata bene con la maggior parte dei prodotti marcati Essence (siano essi stati ombretti, fondotinta, smalti, pennelli, cerottini per i punti neri...) e per questo sistematicamente vado a sbirciare il loro corner per non perdermi qualche novità interessante.
14) Il primo della classe tra i siti online
NeveCosmetics
E qua i miei occhi si fanno a cuoricino! Amo amo amo NeveCosmetics, chi ormai non è a conoscenza della mia passione per questo brand? Prodotti ottimi e totalmente eco-bio, colori sfiziosi e sempre di tendenza ed ultimamente una gamma in continua espansione! Ho provato quasi tutto e raramente mi sono pentita di un acquisto. Mi sono sempre trovata bene con fondotinta, ciprie, ombretti e matite e con loro è un piacere anche acquistare online data la loro cortesia e la velocità con la quale evadono gli ordini.
Insomma, un marchio bio e made in Italy da promuovere in toto!
15) Il primo della classe tra i brand di lusso
Yves Saint Laurent
Come scrivevo poco più su, è Ysl quel brand di "alta profumeria" che maggiormente mi ha soddisfatta nel corso degli anni ed in base ai prodotti che ho avuto modo di provare. I prezzi sono alti e per certi prodotti anche spropositati però so di per certo che quando acquisto qualcosa dall'inconfondibile scatolina dorata, in linea di massima, porto a casa qualcosa di valido e duraturo.
Ed eccoci arrivate alla fine di questo tag! Mi sono molto divertita a realizzarlo e spero di avervi tenuto compagnia per un po' (alle ragazze che lo hanno letto davvero tutto : brave! avete tutta la mia stima!). Dal momento che mi sono praticamente auto-taggata, farò un'eccezione all'ultima regola e non taggherò 5 blogger specifiche ma tutte coloro che hanno letto la mia versione, si sono divertite e hanno voglia di rispondere a loro volta! Se lo fate, mi raccomando, lasciatemi il link qui sotto che corro a leggere quali sono i "primi della classe" del vostro beauty. Nel frattempo, attendo le vostre opinioni e fatemi sapere cosa pensate dei prodotti che ho scelto io. Vi mando un bacione e..
Leggetemi anche la prossima volta!

10 commenti:

  1. Che bella selezione di prodotti che hai scelto...Captive in primis.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheh Dama.. Captive per me è imbattibile! E' in assoluto il mio preferito <3
      Un abbraccio bella, buon weekend!

      Elimina
  2. Il Full Coverage è uno di quei correttori che devo provare! dai Kiko, mettilo in sconto così lo vengo a comprare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se lo trovi in sconto, è un affarone! Diversamente, se sei interessata a provarlo, anche a prezzo pieno non è troppo costoso (giudicando che di solito io vedo il fondo della jaar almeno dopo 4 mesi di utilizzo quotidiano e lo finisco completamente dopo anche 6/7..) Fammi sapere!
      Un abbraccio e buon fine settimana!

      Elimina
  3. Siccome sono già abbondantemente in fissa per il mio bellissimo Naked Skin di UD, avrei paura di provare il Primer Potion, so che dopo averlo provato non potrei accontentarmi dei soliti primer di alta reperibilità ._.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, il primer potion è in assoluto il migliore tra tutti quelli in commercio (a mio parere!) però io credo che possa essere ritenuto un prodotto reperibile piuttosto facilmente.. Come mai tu credi non lo sia? Fai fatica a trovarlo vicino a te? Un abbraccio cara, buon fine settimana!

      Elimina
  4. Lo studio fix fluid di Mac l'ho avuto anche io ed onestamente non fa una piega! Il pennello angolato mac sarà uno dei miei prossimi acquisti :) Grazie per avere partecipato al tag <3

    RispondiElimina
  5. captive ti sta davvero benissimo!!! e poi è un bel colore, eppure non l'avevo mai considerato molto!!

    prima o poi proverò anche hollywood!!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Captive mi ha rubato il cuore! Non so dirti per quanto tempo l'ho desiderato, fino a ché il mio fidanzato non ha fatto il grande passo e me lo ha regalato (forse anche per farmi stare zitta e non tartassarlo con la mia fissa riguardo questo colore)! Se ti capita di passare da Mac, ti consiglio di swatcharlo e magari di chiedere ad un commesso di fartelo indossare.. Secondo me è un colore che può stare bene a moltissime ragazze! Fammi poi sapere :)
      Un abbraccio <3

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...