MissSarinaMakeUp

MissSarinaMakeUp

lunedì 16 novembre 2015

Kiko,Moon Shadows : Glistening Turquoise.

Ciao a tutte ragazze!
Avevo programmato questo articolo per la giornata di Sabato. Non pubblico mai o quasi mai nel fine settimana, ma per una volta volevo cambiare. In seguito però agli accadimenti parigini, mi sono fermata a riflettere sull'accaduto ed ho preferito non pubblicare nulla. Mi sembrava in parte irrispettoso parlare di frivolezze sul blog quando la televisione portava (ed in realtà porta tutt'ora) la mente altrove.
Non voglio però fermarmi all'infinito, davanti a tutto ciò bisogna reagire. Quindi oggi reagisco a modo mio con la recensione che avevo in serbo per voi da qualche giorno, nella speranza che possa esservi utile.

Il protagonista di oggi ha fatto la sua comparsa in quel di Kiko Cosmetics abbastanza di recente ed io, non appena ho avuto modo d'incontrarlo, me ne sono innamorata. Sicuramente, la tipologia che rappresenta è una delle mie preferite in assoluto; in più, il suo colore (malgrado piuttosto inusuale per i miei canoni) è davvero sfaccettato ed unico. Ho provato questo ombretto per diverso tempo, vi ho anche già sganciato qualche pillola a riguardo (qui, ad esempio); oggi però la recensione è ufficiale.
Kiko Cosmetics - Moon Shadow, Water Infused Eyeshadow
n° 04 "Glistening Turquoise"
Come al solito la prendo larga e parto col raccontarvi cosa dice di lui la stessa casa cosmetica che lo ha lanciato, all'incirca due mesi fa, all'interno della collezione Midnight Siren : "Ombretto in stick brillante che regala un’immediata sensazione di freschezza, grazie alla formula con alta percentuale di acqua. La texture, vellutata e leggera, regala splendide tonalità di colore luminoso per un risultato a lunga tenuta. La sua composizione aderisce perfettamente alle palpebre e permette di ottenere un finish sfumabile subito dopo la stesura. L’applicazione è semplice e confortevole, grazie allo stick dalla punta obliqua e alla texture ultra scorrevole per un risultato intenso e duraturo. Un film di colore brillante dona agli occhi luce e magnetismo. Un tocco di freschezza allo sguardo in pochi, semplici gesti".
                  
Già davanti alle prime immagini promozionali dell'intera collezione ad edizione limitata, ricordo d'aver perso subito la testa per questi ombretti. Un po', come detto sopra, per la mia spasmodica venerazione verso questa tipologia di prodotti in crema; un po' perchè non ho potuto fare a meno di associarli ai celeberrimi Stylo Eyeshadows di casa Chanel, trovandoli praticamente identici in tutto e per tutto.
Recatami in negozio poi mi era stato difficile scegliere quali colori portare a casa con me tra le quattro referenze proposte : per farla breve, avete visto che ho scelto lo stick marrone n°02 Mysterious Chocolate (per il quale arriverà una recensione a parte)
e quello blu n°04 Glistening Turquoise, protagonista di oggi.
All'interno di affusolate scatoline in cartone blu scuro lucido, questi stylo presentano un packaging elegante e piuttosto minimal. La loro forma è quella classica a penna, al tatto lisci e lineari e dal colore blu/violaceo metallizzato, il quale li rende ai miei occhi davvero belli e chic ma soprattutto differenti da tutti gli altri in mio possesso (in linea generale tutti dal pack nero). La bandina posta all'estremità inferiore dello stick per segnalarne il colore è sempre poi un dettaglio di mio gradimento. All'interno dello stick troviamo 1,5gr di prodotto, il quale risulta pratico nella stesura fin da subito grazie ad una punta obliqua dal taglio netto.
Questo n°04 Glistening Turquoise mi ha colpita praticamente subito appena sfilato il tappino del tester in negozio : chi di voi mi segue da tempo sa di certo che non sono molto una ragazza da blu. Piuttosto sono la "Regina dei Marroni" (ahahah, forte questa!!). Questo tono infatti è decisamente inusuale per i miei standard, ma l'ho trovato talmente tanto bello che non ho potuto non sceglierlo ed impormi una volta tanto di osare di più anche con il colore. Come vi farò vedere da swatch più in basso, questo punto di blu è realmente multisfaccettato e d'impatto : di base è un vivace blu lievemente elettrico, interamente tempestato di micro-riflessi che vanno dal blu al turchese, dall'oro all'argento, mi pare anche con un pizzico di rosa.
Sinceramente, è complicato da descrivere.
La prima cosa  che ho notato applicando questo prodotto direttamente sulle palpebre è stata la reale sensazione di freschezza che hanno : già dalla prima applicazione, il prodotto risulta infatti fresco ed oserei dire quasi "bagnaticcio"; una sensazione davvero piacevole e non comune agli ombretti in crema classici.
La punta obliqua dello stylo scorre in modo perfetto sulla palpebra, garantendo un'applicazione ultra scorrevole e molto facile anche in pochi gesti. Presentando una formulazione davvero morbida e oserei dire quasi burrosa, la sfumatura dell'ombretto non è delle più semplici. Personalmente la faccio sempre con le dita, ma risulta agevole anche con un pennellino dalle setole sintetiche (magari a lingua di gatto); l'unica pecca è che il prodotto scorre fin troppo. Più giù capirete il problema che ne consegue. La pigmentazione è comunque buona ed il finish finale è poi meravigliosamente bagnato.
Come molti della sua tipologia, anche questo ombretto in crema ad effetto fresco è uno di quelli a lunga durata : una volta steso sulla palpebra, questo prodotto non è uno di quelli che si seccano nel giro di un nanosecondo risultando subito irremovibili, ma anzi vi lascia il giusto tempo per lavorarlo e sfumarlo al meglio; passati all'incirca una ventina di secondi, l'ombretto si asciuga completamente senza andare a sbavare nel corso nella giornata, senza perdere eventuali microglitter sullo zigomo, senza creare pieghette (anche senza primer al di sotto e su di una palpebra piuttosto oleosa come la mia) ed andando a durare tranquillamente fino a fine giornata.
Fino a qui, direte voi, tutto bene. Arriva però una nota alquanto dolente, che ogni volta mi spinge quasi ad odiare questo prodotto e che mi fa spazientire velocemente davanti allo specchio.
Malgrado mi piaccia molto come effetto finale (bagnatissimo e ultra luminoso!) e che proprio per questo motivo io sia invogliata ad indossarlo spesso, sono comunque rimasta un po' perplessa in quanto a sfumabilità.
Come detto poco più sopra, il prodotto è morbido e burroso e sfumarlo con le dita è facile, anche se occorrono particolari accortezze. Bisogna infatti sfumare il prodotto poco e piano, delicatamente : se sfumato troppo col polpastrello tende infatti a non essere per niente omogeneo, ma a lasciare piccole zone più sature di colore ed altre invece più "vuote" e col colore più slavato (dettaglio che accomuna ancora di più questi Moon Shadows agli altri famosi stylo di Chanel, in quanto ho notato lo stesso dettaglio anche nella colorazione "Olivine" che possiedo). L'ombretto necessita quindi di almeno due layer per risultare pieno come da swatch, cosa che stranamente non ho invece riscontrato con il suo fratellino marrone.
(per vedere per intero questo Esperimento MakeUp, clicca qui)
In ogni caso, la durata è fantastica e l'effetto finale mi fa sempre perdonare questo prodotto (lo trovo infatti bellissimo, anche se davanti allo specchio del bagno mi fa sbuffare parecchie volte!).
Sicuramente questi ombretti in stick ad effetto fresco sono i prodotti di punta di questa collezione in edizione limitata e, se per caso li trovate ancora esposti in uno store Kiko vicino a voi (in quello presente nel centro commerciale "Grandemilia" di Modena l'espositore della collezione è ancora ben fornito) o se vi imbatterete in loro durante i prossimi saldi invernali, non posso che consigliarveli! Tenendo ovviamente conto di quel piccolo dettaglio, che però a quanto pare presenta solo questo Glistening Turquoise.
Spero che questa lunga recensione possa esservi utile per un eventuale acquisto di questi ombretti, soprattutto in periodo di saldi; sono oltremodo curiosa di sapere, dalle ragazze che questi stylo li hanno provati, se si trovano d'accordo con la mia opinione. Fatemi quindi sapere cosa ne pensate, io resto come al solito qui in attesa di leggere tutti i vostri commenti! Vi mando intanto un forte abbraccio e..
Leggetemi anche la prossima volta!

20 commenti:

  1. il colore mi piace molto ed anche il finish! un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con il colore ci sto ancora prendendo la mano. Non sono molto "tipa da blu",ma piano piano anche il mio cervello si sta abituando a vedermi più colorata anche sugli occhi! ;)
      Il finish invece lo adoro,questo effetto bagnato è una bomba (in particolare di sera,con le luci artificiali!). Un abbraccio forte a te bella!

      Elimina
  2. Veramente un colore magnetico *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo in pieno con te Foffy. Come ribadito più volte,non sono solita truccarmi di blu ma questo punto di colore mi ha affascinata subito e spinta ad osare maggiormente col colore sulle palpebre. Sicuramente per una ragazza come te abituata a sfoggiare colori vibranti,questo ombretto potrebbe essere interessante da provare ;) Un abbraccio!!

      Elimina
  3. Anche io non sono un tipo da blu ma questo è davvero bello *-* peccato per l'eccessiva sfumabilità, anche io ho lo stesso tipo di ombretti Chanel e so bene di cosa parli...
    Sono comunque curiosa di vedere Mysterious Chocolate :D
    Un bacio e buon lunedì :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche tu Ludo hai notato che gli ombretti Chanel tendono a sfumarsi bene ma ad essere anche un po' "chiazzati"? E' lo stesso problema di questo blu di Kiko! Va lavorato bene e stratificato un po' ed il problema è raggirabile,però diciamo che non me lo aspettavo.
      Mysterious Chocolate arriverà presto,promesso! Un bacione a te bellezza <3

      Elimina
  4. Mi piace il colore sotto forma di swatch mentre mi delude una volta applicato. Peccato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Coglierò presto il tuo consiglio di utilizzare e mostrarvi più spesso qualche Esperimento Make Up sui toni del blu Saretta,anche e soprattutto per farti vedere che questo ombretto (quando stratificato un po' di più) risulta pieno ed intenso come da swatch. La volta in cui l'ho indossato,essendo una delle mie prime,l'ho lasciato volutamente più leggero. Spero di farti ricredere ;)
      Intanto ti abbraccio forte <3

      Elimina
  5. Ottima recensione Sarina bella che mi ha confermato che questo prodotto e questo colore in particolare è uguale (con purtroppo lo stesso problema) al mio blu di Chanel!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche voi mi state confermando che questi ombretti possono essere tranquillamente considerati i perfetti dupes degli stylo Chanel! :) Ti abbraccio Linda,buona serata!

      Elimina
  6. ...interessanti questi ombretti...il colore è splendido ed io amo il blu!!!
    ...un bacione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A parte quel piccolo problema di sfumabilità,sono in generale dei prodotti davvero buoni ed interessanti. Se li trovi ancora in giro,io un pensierino ce lo farei ;)
      Un bacio a te Lu,buona serata!

      Elimina
  7. Questo è il pezzo della collezione Midnight Siren su cui ho più tentennato sull'acquisto: mi sono strapiaciuti dagli swatch e ancora non riesco a spiegarmi come la texture sia così fresca, pare quasi appena pescata dall'oceano :'D
    Le tonalità disponibili non le ho trovato molto pretenziose, Kiko è un po' monotematica in fatto di colori: viola, turchese, champagne, marrone... Basta XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaahah!! Ancora non mi era mai capitato di leggere una descrizione così veritiera di questi ombretti!! "Appena pescati dall'oceano", e hai ragione!!
      In quanto a colori in casa Kiko,non posso che darti tristemente ragione. Alle volte piacerebbe anche a me vedere qualcosa di più inusuale. Un bacione Sue cara <3

      Elimina
  8. ma è bellissimo!!!!!!! magari coi saldi..

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vedo l'ora che i saldi abbiano inizio per acquistare anche gli altri due stylo di questa collezione che non ho preso XD Un abbraccio Mallory!

      Elimina
  9. davvero un colore particolari, quei riflessi poi *_*
    peccato per la difficoltà nello sfumare bene, ma penso ci si possa lavorare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero,ci si può lavorare. Basta fare un paio di layers in più e sfumarli con delicatezza che l'effetto finale è più pieno e bello. Spero che la recensione ti sia stata utile ed intanto ti abbraccio <3

      Elimina
  10. a me piace da morire 'sto colore ma di solito non riesco a far durare tale tipo di prodotto su di me quindi ho deciso di non acquistarlo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In quanto a durata, io mi sono trovata molto bene! Sia col primer che senza, il prodotto non fa righette di sorta ed in questo senso trovo in generale che gli ombretti in stick di Kiko siano tra i migliori in fatto di prestazioni! Coi saldi vedrai che mi andrò a prendere anche gli altri due della collezione :'D
      Buona Domenica!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...